Autunno in Germania sulla strada del vino

 C’è una regione della Germania che ricorda un po’ la Toscana, vuoi per l’ambiente climatico, vuoi per il panorama che regala a perdita d’occhio vitigni per 85 km.

Si tratta della Strada tedesca del vino, che collega Schweigen a Bockenheim, percorribile o piedi o in bicicletta: l’tinerario si snoda lungo magnifiche cittadine e villaggi vitivinicoli dalla storia millenaria, attraversando la distesa di viti del Palatinato, lambendo a tratti la selva per poi addentrarsi di nuovo nel territorio collinare.


Se in primavera regala un panorama fatto di mandorli in fiore, vigneti lussureggianti e alberi di limoni e kiwi, in autunno, il vino è già stato spremuto, da poco, e diffonde nell’aria un aroma intenso grazie alla lavorazione nelle aziende e alle feste del vino, che praticamente ogni sera, allietano tutta la zona vinicola.


Lungo la Strada, al riparo dei pergolati, si incontrano cantine adibite alla degustazione ed enoteche, dove vengono proposti vini pregiati di note etichette vinicole. Qui le case vitivinicole offrono degustazioni in calici eleganti e raffinati, in grado di esaltare il bouquet unico delle singole bottiglie. Accompagnano il nettare degli dei le migliori specialità della gastronomia regionale, ammalierà gli appassionati, i buongustai, i cultori dell’arte vitivinicola e i semplici curiosi.

Ma Strada del Vino non è solo bere e mangiare: qui, gli appassionati di arte e archeologia potranno intervallare le soste enogastronomiche con il piacere della scoperta; lungo circuiti escursionistici ben segnalati, che attraversano villaggi vinicoli, i versanti delle colline portano a castelli e fortezze, o a percorrere le tracce di antichi insediamenti romani, con splendidi scorci e rovine.


A Bad Dürkheim, inoltre, è conservata la più grande botte del mondo, con una capacità di 1,7 milioni di litri, oggi trasformata in taverna in grado di ospitare 650 estimatori.

Questa località termale è inoltre nota per il ‘Dürkheimer Wurstmarkt‘, la più grande festa del vino al mondo, che ha luogo ogni anno in autunno.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top